Blog

Tag Archives: artigianato tibetano

Gao (o Ga’u)
Il Gao, conosciuto anche come Ga’u o Gahu, è il più spettacolare degli amuleti protettivi: una scatola talismanica in argento abbellita ed arricchita da pietre dure e preziose. Indossato come gioiello dalle popolazioni di Tibet, Nepal, Buthan e Mongolia, è sempre stato considerato una potente difesa dalla malasorte, dalle malattie e da tutto ciò che potesse in qualsiasi modo arrecare danno alla persona, pure in previsione di viaggi e spostamenti. Formato .

Tag: , , , , ,

Dorje (o Vajra)
Nel Buddhismo tibetano, ricco di simboli ed oggetti rituali, ampia rilevanza è stata data al significato della parola Dorje, in tibetano, o Vajra, in sanscrito: il fulmine, o diamante, che distrugge tutti i tipi di ignoranza, essendo esso stesso indistruttibile, principio di liberazione spirituale e mentale sul quale si basa la filosofia tibetana. Il Dorje rappresenta infatti la fermezza di spirito ed il raggiungimento di un’elevata virtù trascendentale in grado .

Tag: , , , , , , , ,

Campane Tibetane
Da sempre, il suono ha avuto un valore simbolico e significativo come pochi altri elementi: considerato principio primordiale, è collegato al verbo, ritenuto origine ed inizio di ogni cosa. Questa concezione è presente in molte usanze religiose, dove il suono è considerato un mezzo per comunicare con il Divino -basti pensare alla recita del rosario dove il proferire la parola nella ripetizione della preghiera porta ad uno stato di contemplazione .

Tag: , , , , ,

La Dea Kalì
Kalì, splendida statua in legno naturale interamente scolpita artigianalmente. Manifestazione irosa di Parvati, è considerata la dea dei misteri, del tempo e del cambiamento. Proprio per questo suo aspetto terrifico, è ritenuta comunque una divinità protettrice dai suoi fedeli, la più benevola ed affettuosa tra tutte le divinità indù, vista come la madre di tutto l’universo. Può essere raffigurata in due modi: nella forma più comune a quattro braccia, oppure nelle fattezze .

Tag: , , , ,

Il Buddha Akshobhya, l’Imperturbabile
PRODOTTI DISPONIBILI ED IN VENDITA ONLINE ‘BUDDHA’ Piccolo prezioso altare buddhista con raffigurato nel centro il Buddha Akshobhya, l’Imperturbabile, personificazione della vittoria sulle passioni. Dai buddhisti nepalesi è considerato, per importanza, il secondo dei Dhyani Buddha, e la sua essenza ed il suo mantra nascono dalla sillaba blu hum. Nella sua iconografia tradizionale egli è coperto da vesti monastiche, rappresentato con il busto dipinto di blu o d’oro, come in .

Tag: , , , , , , ,

I Cani Guardiani
Nella tradizione popolare di molti paesi asiatici quali Cina, Giappone, Thailandia, Corea, Tibet – solo per citarne alcuni – è molto facile incontrare all’esterno dei templi buddhisti, posti vicino all’entrata come anche all’ingresso di private abitazioni, questi cani guardiani, Foo dogs, i cani di Foo. Animali mitologici, hanno da sempre il compito di proteggere tali luoghi dagli spiriti maligni. Sono sempre in coppia, il maschio a rappresentare la forza e la .

Tag: , , , , , ,