Collana Vintage con vecchio Vetro Cecoslovacco

jewels from world

Showing all 46 results

  • Collana Vintage con vecchio Vetro Cecoslovacco

    100,00 
    AMC199

    Collana colorata grazie alle vecchie boules in vetro con tagli conici allungati, unite tra loro con una maglia di argento e beads sempre in vetro.
    leggera da indossare.

  • Cina | Etnie Dong-Miao | Anello con spirali

    100,00 
    AYR597

    Decorativo Anello di tradizione Dong e Miao, minoranze etniche Cinesi stanziate nella provincia di Guizhou, regione di Zhaoxing situata nel sud-ovest della Cina, realizzato artigianalmente in argento sagomato a doppia voluta.

    Motivo caratteristico in tutta l’area del Triangolo d’Oro, la spirale simboleggia l’eterno ciclo della vita, continuo flusso senza principio né fine.

    Lunghezza 4,2 cm
    Diametro spirali 2 cm – 1,6 cm

  • Gioielli moda oro | Collana

    25,00 
    AYC265

    Graziosissima Collana girocollo realizzata con elementi circolari forati nel mezzo – due misure di diametro, 2 e 2,5 cm – in lamina di ottone finitura battuta, che gli conferisce un aspetto elegante e di gioiello anni 70.

    La catenella di 5 cm permette di adattarla a misura accorciandola a piacimento.

  • Fibbia forma di fiore

    20,40  -40%
    BU90B

    Fibbia a forma di fiore, originale nella forma ma anche nell’utilizzo dello smalto blu al centro.

  • Fibbia Nativi Americani Turchesi e Coralli

    500,00 
    ANAF12

    Splendida Fibbia vintage di gioielleria Navajo.
    E’ realizzata in argento massiccio con dieci castoni di turchese naturale cerillos, e due coralli rossi.
    Sul retro, oltre al marchio sterling (argento 925) la firma parzialmente leggibile dell’autore.

  • Pendente Maschera Zenù Precolombiana

    29,10  -40%
    AXBR11

    Pendente che riproduce una maschera Zenù, in Peltro placcato Oro con dettagli in Turchese.
    E’ un’antica cultura colombiana esistita dal 200 a.C. sino al 1600 d.C.
    Il pezzo originale è conservato al Museo dell’Oro di Bogotà.

  • Orecchini Ottone satinato

    15,00 
    AYE601

    Orecchini in ottone satinato.
    Sono molto leggeri da indossare, a doppio disco forato di due diverse misure.

  • Gioielli Americani – Bola o Bolo Tie

    190,00 
    ANAP160

    Bola con il tradizionale stivale Texano, il Camperos.
    E’ in argento massiccio sagomato ed inciso.
    Molto particolareggiato nel disegno, è completo del cordino intrecciato e regolabile che termina con i caratteristici puntali – lunghezza 90 cm -.

  • Arte Megalitica della Cultura Boyne – Irlanda

    14,80  -40%
    AC94

    L’Arte Megalitica qui rappresentata risale alle popolazioni della ‘Cultura Boyne’, vissute in Irlanda più di 5000 anni fa e per l’appunto nella valle del Boyne, che costruirono il Bruig o ‘Spirit Temples’, ora importante sito archeologico del neolitico. I disegni riprodotti in questi pendenti sono quelli originariamente incisi o scavati nelle rocce, ed ognuno è espressione delle loro conoscenze astronomiche legate a significati sacri e spirituali.
    La ‘Dea Gatto‘, immagine molto sacra che risale all’antichità è rimasta nel credo religioso sino al periodo medioevale. Il gatto era frequente nella prima arte cristiana, in cui è strettamente legato ad altri simboli della Dea, spesso associata a Sheela-na-Gig.
    Il pendente è fornito con una catenina lunga 45 cm.

  • Arte Megalitica della Cultura Boyne – Irlanda

    12,40  -50%
    AC93

    L’Arte Megalitica qui rappresentata risale alle popolazioni della ‘Cultura Boyne’, vissute in Irlanda più di 5000 anni fa e per l’appunto nella valle del Boyne, che costruirono il Bruig o ‘Spirit Temples’, ora importante sito archeologico del neolitico. I disegni riprodotti in questi pendenti sono quelli originariamente incisi o scavati nelle rocce, ed ognuno è espressione delle loro conoscenze astronomiche legate a significati sacri e spirituali.
    È fornito di catenina lunga 40 cm.

  • Arte Megalitica della Cultura Boyne – Irlanda

    12,40  -50%
    AC92

    L’Arte Megalitica qui rappresentata risale alle popolazioni della ‘Cultura Boyne’, vissute in Irlanda più di 5000 anni fa e per l’appunto nella valle del Boyne, che costruirono il Bruig o ‘Spirit Temples’, ora importante sito archeologico del neolitico. I disegni riprodotti in questi pendenti sono quelli originariamente incisi o scavati nelle rocce, ed ognuno è espressione delle loro conoscenze astronomiche legate a significati sacri e spirituali.
    Moonstone, le incisioni qui riprodotte sembrano collegate alla luna, alle marcature che si possono rilevare come una mappa.
    È fornito di catenina lunga 60 cm.

  • Arte Megalitica della Cultura Boyne – Irlanda

    12,40  -50%
    AC91

    L’Arte Megalitica qui rappresentata risale alle popolazioni della ‘Cultura Boyne’, vissute in Irlanda più di 5000 anni fa e per l’appunto nella valle del Boyne, che costruirono il Bruig o ‘Spirit Temples’, ora importante sito archeologico del neolitico. I disegni riprodotti in questi pendenti sono quelli originariamente incisi o scavati nelle rocce, ed ognuno è espressione delle loro conoscenze astronomiche legate a significati sacri e spirituali.
    Il pendente è fornito di catenina lunga 45 cm.

  • Arte Megalitica della Cultura Boyne – Irlanda

    14,80  -40%
    AC90

    L’Arte Megalitica qui rappresentata risale alle popolazioni della ‘Cultura Boyne’, vissute in Irlanda più di 5000 anni fa e per l’appunto nella valle del Boyne, che costruirono il Bruig o ‘Spirit Temples’, ora importante sito archeologico del neolitico. I disegni riprodotti in questi pendenti sono quelli originariamente incisi o scavati nelle rocce, ed ognuno è espressione delle loro conoscenze astronomiche legate a significati sacri e spirituali.
    I disegni qui riprodotti sono tratti dalle incisioni ritrovate su un Cairn, costruzioni realizzate con massi impilati a secco e di dimensioni molto variabili. Questo Cairn è l’unico che si trova nel sud-ovest dell’Irlanda, a Cape Clear Island: è orientato verso il sole del solstizio d’estate e sorge su Garrigfadda, una delle cime più sacre della contea di Cork, posta ad occidente.
    Il pendente è fornito di catenina lunga 45 cm.

  • Gioielleria Turchia | Collanina con Danzatore Sufi

    65,00 
    AMP92

    Ciondolo con forma a medaglietta ovale in argento con cornice in strass di cristalli naturali e madreperla con inciso un danzatore sufi.
    La catenina, sempre in argento è lunga 40 cm.

    Per saperne di più sulla danza sufi

  • Spilla Cavallo Bianco di Uffington

    20,00 
    PB767

    Il Cavallo Bianco di Uffington è un dipinto rupestre altamente stilizzato e lungo originariamente 110 mt, inciso nella torba a rivelare le linee bianche del gesso che giace al di sotto.
    Si pensa che questa figura sia databile attorno ai 3000 anni fa, nell’Età del Bronzo, e si pensa abbia un significato tribale.

  • Pendente dell’amore – Cornovaglia Inglese

    79,50 
    SP926

    ‘Un bysow dhe dhysquedhes agan kerensa’
    ‘Un anello per mostrare il nostro amore’
    Durante il XII secolo il cavaliere cornovalese Tristan sconfisse il cavaliere irlandese Morholt e riportò così la bella Iseult a casa affinché sposasse suo zio, Re Mark. Durante il viaggio di ritorno in Cornovaglia, dopo aver accidentalmente ingerito una pozione d’amore, Tristan e Iseult si innamorarono perdutamente. La loro devozione completa è simboleggiata nell’Anello dell’Amore Cornovalese.
    Viene fornito con sua catenina di tipo snake L. 45 cm.

  • Ciondolo ‘White Horse di Uffington’

    20,00 
    PN64

    Pendente in peltro con raffigurato un animale, riconducibile alla forma del White Horse di Uffington.
    Il geoglifo si trova sul pendio della White Horse Hill in Inghilterra, mezzo miglio a sud del villaggio di Uffington, Oxfordshire (prima Berkshire).
    Vicino alla collina dov’è stato rappresentato il grande cavallo bianco, si trovano altri siti archeologici dove sagome come questa sono state incise e che risalgono al 1000 a.C., tarda Età del Bronzo.
    Il pendente è completo di laccio regolabile, in cuoio.

  • Orecchini Messicani – smalti colorati che raffigurano un glifo Maya

    26,00  -40%
    MX22

    Orecchini con smalti colorati, in cui vi è raffigurato un glifo Maya, spesso riferito ad un mese o periodo dell’anno.
    I MAYA

  • Orecchini lepre in corsa

    14,30  -40%
    PE739

    Orecchini a lobo che riproducono due lepri in corsa.

  • Ciondolo inciso come pietra di Stenkyra Gotland – Svezia – sul retro caratteri Runici

    19,00 
    PN683

    Il motivo che appare sul fronte di questo originale Pendente (si riconosce anche un drakar), è ripreso da un’incisione ritrovata su una pietra alta circa 70 cm a Stenkyra Gotland, in Svezia, ed è databile all’8° secolo d.C.
    L’iscrizione runica sul retro si può tradurre come ‘viaggia tranquillo, al riparo dal pericolo’.
    E’ completo di laccio in cuoio regolabile.

  • Pendente proveniente dal Sultanato dell’Oman – Gioiello etnico

    330,00 
    AYP482

    Pendente proveniente dal Sultanato dell’Oman.
    E’ in Argento completamente decorato con applicazioni a diversi motivi.
    Modello tipico di questa area geografica, è frutto di un artigianato piuttosto sobrio, che risente velatamente degli influssi della vicina India, e dove il colore trova raramente spazio all’interno dei gioielli e l’argento viene privilegiato essendo preferito dalla religione Islamica.

  • Orecchini cobra Argento

    90,00 
    AME153

    Orecchini in argento sagomati a cobra finemente incisi e curati nei dettagli, unici a opera di artigiano orafo.

  • Pendente Design inizio ‘900

    12,70  -50%
    PN134

    Pendente di design originale inizio ‘900.
    Viene fornito completo di catena L.45 cm.

  • Pendente design inizio ‘900

    12,70  -50%
    PN107

    Pendente di design originale inizio ‘900.
    Viene fornito completo di catena L.45 cm.

  • Pendente design inizio ‘900

    12,70  -50%
    PN105

    Pendente di design originale inizio ‘900.
    Viene fornito completo di catena L.45 cm.

  • Pendente design inizio ‘900

    12,70  -50%
    PN106

    Pendente di design originale inizio ‘900.
    Viene fornito completo di catena L.45 cm.

  • Collana con dischi in Peltro martellato

    39,90 
    PN502

    Graziosa Collana con centrale a placche rotonde in peltro martellato.

  • Fermacapelli Gatto sorridente

    25,40 
    PH598

    Fermacapelli in peltro martellato e inciso con forma che riproduce un gatto sorridente.
    Il fermaglio contenitivo sul retro è lungo 5,2 cm.

  • Pentacolo o Pentagramma – stella a cinque punte

    20,00 
    PN13

    Pendente con Pentacolo.
    Gli antichi Druidi usavano il pentacolo come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino; la spada invincibile di Lugh di Gorias; la lancia magica delle terre di Finias; il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias; la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    E’ completo di catenina L. 45 cm.
    IL PENTACOLO

  • Bratton White Horse (1778) – Ciondolo

    20,00 
    PN65

    ‘Bratton White Horse’ (1778).
    Disegno di origine ignota, figura di cavallo bianco ritrovata sulle colline di Bratton, Wiltshire, impressionante per le dimensioni – H.49 x L.50 mt circa – evidenziate grazie al perimetro marcato con grosse pietre.
    Il pendente è completo di laccio regolabile, in cuoio.

  • Pendente inciso come pietra di Stenkyra Gotland – Svezia – sul retro caratteri Runici

    38,00 
    BZP50

    Il motivo che appare sul fronte di questo originale Pendente (si riconosce anche un drakar), è ripreso da un’incisione ritrovata su una pietra alta circa 70 cm a Stenkyra Gotland, in Svezia, ed è databile all’8° secolo d.C.
    L’iscrizione runica sul retro si può tradurre come ‘viaggia tranquillo, al riparo dal pericolo’.
    E’ completo di laccio in cuoio regolabile.

  • Spilla Artigianato Israeliano

    90,00 
    AMBR06

    Bella Spilla di artigianato Israeliano.
    La base è in lega di argento con decorazione floreale in pietre sintetiche nei toni del viola, lilla, turchese, oro e verde – tipica gioielleria.

  • Spilla Artigianato tipico Israeliano

    88,00 
    AMBR04

    Elegante Spilla di artigianato tipico Israeliano.
    Si caratterizza per la minuziosità del disegno realizzato tipicamente con perline di pasta vitrea e piccole pietre sintetiche.

  • Orecchini pentacolo o pentagramma Argento

    49,60 
    JSE18

    Graziosi Orecchini in Argento sagomati a stella con cinque punte, il simbolo del pentacolo o pentagramma.
    Gli antichi Druidi usavano il ‘pentacolo’ come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino, la spada invincibile di Lugh di Gorias, la lancia magica delle terre di Finias, il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias, e la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    IL PENTACOLO

  • Pendente Argento stella a cinque punte – pentacolo

    55,00 
    JSP18

    Pendente in argento sagomato a stella con cinque punte, simbolo del pentacolo o pentagramma.
    Gli antichi Druidi usavano il ‘pentacolo’ come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino, la spada invincibile di Lugh di Gorias, la lancia magica delle terre di Finias, il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias, e la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    E’ completo di catena in maglia di argento L. 45 cm.
    IL PENTACOLO

  • Spilla Maschera Zenù

    26,70  -40%
    AXBR05

    Spilla che riproduce una maschera Zenù, in Peltro placcato Oro.
    E’ un’antica cultura Colombiana esistita dal 200 a.C. sino al 1600 d.C.
    Il pezzo originale è conservato al Museo dell’Oro di Bogotà.

  • Bracciale con incisione in Gallese

    95,00 
    SBR923

    Bracciale Gallese in Argento, apribile per essere indossato.
    Llywelyn Fawr ‘il Grande’ (1194-1240), discendente di Lady Godiva, si innamorò e sposò Giovanna, figlia del re Giovanni d’Inghilterra nel 1206. Fu uno dei Principi più memorabili della storia del Galles e questo Anello Gallese sancisce l’amore tra queste due persone nella loro lotta per scongiurare le invasioni dall’Inghilterra.
    ‘Un fodrwy i ddangos ein cariad, Un fodrwy i’n clymu’: la scritta ‘Un anello per mostrare il nostro amore ed unirci per sempre’ è incisa in Gallese lungo tutta la circonferenza.

  • Ciondolo pentagramma nel cerchio

    19,00 
    PN42

    Ciondolo con pentacolo o pentagramma, nel cerchio.
    Gli antichi Druidi usavano il pentacolo come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino; la spada invincibile di Lugh di Gorias; la lancia magica delle terre di Finias; il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias; la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    E’ completo di laccio in cuoio regolabile.
    IL PENTACOLO

  • Pendente con incisione Gallese

    79,50 
    SP923

    Ciondolo Gallese in Argento.
    Llywelyn Fawr ‘il Grande’ (1194-1240), discendente di Lady Godiva, si innamorò e sposò Giovanna, figlia del re Giovanni d’Inghilterra nel 1206. Fu uno dei Principi più memorabili della storia del Galles e questo Anello Gallese sancisce l’amore tra queste due persone nella loro lotta per scongiurare le invasioni dall’Inghilterra.
    ‘Un fodrwy i ddangos ein cariad, Un fodrwy i’n clymu’: la scritta ‘Un anello per mostrare il nostro amore ed unirci per sempre’ è incisa in Gallese lungo tutta la circonferenza.
    E’ completo di catena tipo snake sempre in argento L.45 cm.

  • Orecchini pentacolo o pentagramma

    23,00 
    PE44

    Orecchini con pentacolo o pentagramma, nel cerchio.
    Gli antichi Druidi usavano il pentacolo come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino; la spada invincibile di Lugh di Gorias; la lancia magica delle terre di Finias; il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias; la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    IL PENTACOLO

  • Fermacravatta con drago del Galles

    20,30  -20%
    CT123

    Fermacravatta con riportato drago Gallese inciso e smaltato.
    L’emblema ufficiale del Galles, il Drago Rosso – y ddraigg goch – è probabilmente di origini Cinesi, e venne introdotto in Gran Bretagna dai Romani circa 1800 anni fa. Inizialmente fungeva da stendardo militare,ma successivamente divenne la bandiera simbolo della nazione. Lo stesso re Enrico VII° si proclamò discendente di Cadwaladar, l’ultimo re di Bretagna, il cui Drago era simbolo della potenza, fierezza e del coraggio del paese.

  • Ciondolo pentacolo nel cerchio

    16,00 
    PN44

    Pentacolo – gli antichi Druidi usavano il pentacolo come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino; la spada invincibile di Lugh di Gorias, la lancia magica delle terre di Finias; il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias; la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    Il Ciondolo è completo di catena a maglia L. 45 cm.
    IL PENTACOLO

  • Orecchini Pentacolo o Pentagramma

    20,00 
    PE14

    Orecchini con Pentacolo.
    Gli antichi Druidi usavano il pentacolo come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra .
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino; la spada invincibile di Lugh di Gorias; la lancia magica delle terre di Finias; il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias; la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    IL PENTACOLO

  • Ciondolo Israeliano Stella di Davide

    70,00 
    AMP05

    Ciondolo a Stella di Davide originale ed estremamente curata nei dettagli.
    Le pietre che la imprziosiscono sono sintetiche: la collanina a completamento è lunga 39 cm, allungabile grazie ad una catenella di finitura.
    Questo prodotto è in rame già ossidato e verniciato all’origine e quindi anallergico.

  • Orecchini raffiguranti Tonatiuh – il Dio del Sole – simbolo del calendario Azteco – Piedra del Sol

    20,00 
    MX20

    Orecchini tondi a lobo, colorati manualmente con smalti e raffiguranti Tonatiuh, il Dio Azteco del Sole.
    Divinità ripresa dalla cultura Tolteca, fu poi adottata anche dai Maya. La sua funzione era quella di far muovere il Sole nel cielo, per questo la sua importanza diventò assoluta ed a lui vennero innalzati immensi sacrifici.
    CALENDARIO AZTECO

  • Pendente Pentacolo Cristallo colorato

    20,00 
    PN12

    Pendente con pentacolo, al centro un cristallo colorato.
    Gli antichi Druidi usavano il pentacolo come sacro simbolo di Luce, i Celti credevano invece che le cinque punte rappresentassero i cinque doni che gli dei avevano loro fatto per poter governare la terra.
    I simboli sono: Lia Fail, la pietra del destino; la spada invincibile di Lugh di Gorias; la lancia magica delle terre di Finias; il Calderone di Dagda (Ceridwen) di Murias; la magia di Mannan, dio del mare che abitava l’isola di Man.
    E’ completo di catenina L. 45 cm.
    IL PENTACOLO