Vecchio Bracciale tradizionale Bilezik

Vecchio Bracciale tradizionale Bilezik

530,00 

Vecchio Bracciale di artigianato Turkmeno in argento, cornaline e vermeil. Modello proprio della tradizione Tekke – uno dei gruppi più importanti e valorosi delle tribù turkmene – i Bilezik sono realizzati a forma di polsino in pesante argento decorato a vermeil, tecnica utilizzata per dare maggiore risalto agli ornamenti incisi, e con incastonate cornaline normalmente a cabochon ovali, più limitatamente a forma di mandorla. Possono essere frequenti i bracciali da due a quattro fasce, più ricercati quelli da cinque a otto, mentre sono molto più rari gli esemplari ad un’unica fascia, come in questo caso. L’apertura è solitamente stretta, completata da una serie di denti o artigli che spesso evocano teste di serpente o punte di freccia, simbolicamente utilizzate per tenere lontano il malocchio.

Qty:
COD: AYB306 Categorie: , Collezione: Mondo Orientale

Scheda Prodotto

Peso 91 g
Diametro6 cm
Profondità3.1 cm
Materiali

,

Paese d'origine

Color

ENG / ESP

Old Bracelet of Turkmen crafts in silver, carnelian and vermeil. Model specifically of Tekke tradition – one of the most important and brave of the Turkmen tribes – the Bileziks are made with the form of a heavy silver cuff decorated then with vermeil, a technique used to give more emphasis to the engraved ornaments, and cornalines normally set with a cabochon oval cut, but more rarely with an almond shape. Bracelets from two to four bands can be easily found, ones from five to eight bands are quite difficult to find but the rarest model is the one with a single band, as in this case. The opening is usually narrow, complemented by a series of teeth or claws that often evoke snakeheads or arrowheads, used symbolically to ward off the evil eye.

Old Bracelet of Turkmen crafts in silver, carnelian and vermeil. Model specifically of Tekke tradition – one of the most important and brave of the Turkmen tribes – the Bileziks are made with the form of a heavy silver cuff decorated then with vermeil, a technique used to give more emphasis to the engraved ornaments, and cornalines normally set with a cabochon oval cut, but more rarely with an almond shape. Bracelets from two to four bands can be easily found, ones from five to eight bands are quite difficult to find but the rarest model is the one with a single band, as in this case. The opening is usually narrow, complemented by a series of teeth or claws that often evoke snakeheads or arrowheads, used symbolically to ward off the evil eye.

Utilizzando questo modulo accetti memorizzazione e gestione dei tuoi dati in questo sito.

[cf7sr-simple-recaptcha]

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vecchio Bracciale tradizionale Bilezik”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…