Legno

Showing 1–60 of 97 results

  • Bauletto Tibetano

    79,50 
    AYH126

    Bauletto tibetano, piccola scatola realizzata in legno decorato e dipinto con i colori e alcuni simboli tipici del Buddismo tibetano. Sul coperchio spicca Chhepu, essere mitologico e Divinità Buddista custode e guardiana della valle di Katmandù.

    Chhepu è considerata una creatura molto coraggiosa e per questo la sua immagine è esposta al di sopra dell’ingresso di templi e santuari; si ritiene sia una protezione da tutti i pericoli, dagli spiriti e dalle anime malvagie, che terrorizzi i nemici e difenda dai ‘Naga’, i serpenti di cui si ciba.

    Esplora l’artigianato tibetano proposto da Ethnica

  • Bauletto Tibetano Chhepu

    95,00 
    AYH125

    Bauletto tibetano Chhepu – realizzato in legno decorato e dipinto con i colori e alcuni simboli tipici del Buddismo tibetano.
    Sul coperchio spicca Chhepu, essere mitologico e Divinità Buddista custode e guardiana della valle di Katmandù. Chhepu è considerata una creatura molto coraggiosa e per questo la sua immagine è esposta al di sopra dell’ingresso di templi e santuari; si ritiene sia una protezione da tutti i pericoli, dagli spiriti e dalle anime malvagie, che terrorizzi i nemici e difenda dai ‘Naga’, i serpenti di cui si ciba.

    Esplora l’artigianato tibetano proposto da Ethnica

  • Artigianato Tibetano – Bauletto in legno decorato a mano

    105,00 
    AYH124

    Artigianato Tibetano, Bauletto in legno decorato e dipinto con i colori tipici della tradizione buddista.
    Sul fronte è rappresentata la Fenice, che nella cultura induista e buddista si chiama Garuḍa. Il corpo spesso in colore oro è umano con ali e becco d’aquila, considerato il sacro progenitore della stirpe degli uccelli, viene anche visto anche come il messaggero tra gli uomini e gli dei. Ai lati sono rappresentati degli oggetti rituali. Sul coperchio vi è il Dorje o Vajra.

    Esplora l’artigianato tibetano proposto da Ethnica

    Qualcosa in più sul simbolismo tibetane.
    Nel Buddismo tibetano, ricco di simboli ed oggetti rituali, ampia rilevanza è stata data al significato della parola Dorje, in tibetano, o Vajra, in sanscrito. Il fulmine, o diamante, che distrugge tutti i tipi di ignoranza, essendo esso stesso indistruttibile, principio di liberazione spirituale e mentale sul quale si basa la filosofia tibetana. Il Dorje rappresenta infatti la fermezza di spirito ed il raggiungimento di un’elevata virtù trascendentale in grado di guidare verso la Verità, distruggendo l’inconsapevolezza. Realizzato come uno scettro, può essere singolo o doppio: riferito al fulmine, tipico di numerose civiltà orientali, è paragonato al Martello meteorico di Thor, al fulmine e scettro di Zeus. Arma indistruttibile per le divinità adirate, è potere spirituale per gli dei pacati.

    Artigianato dal Tibet – Nell’iconografia e nei riti del Buddhismo Tibetano il Dorje è sempre accompagnato da una Campana, ed assieme questi due simboli rappresentano gli opposti che convivono. La campana è infatti simbolo  del lato femminile, del diamante, del corpo fisico, mentre il Dorje lo è del lato maschile, del tuono e della mente. Durante i riti Buddhisti il Dorje è tenuto nella mano destra, mentre la campana nella sinistra.
    Il Dorje viene spesso utilizzato durante i riti di meditazione come simbolo dell’unione tra la Verità Relativa, rappresentata dalle esperienze della vita quotidiana, e la Verità Assoluta, uno stato … continua

  • Chhepu

    320,00 
    AYH123

    Chhepu, Maschera originale in legno dipinto realizzata in Tibet – sul retro è presente traccia del sigillo doganale in cera lacca.

    Essere mitologico e Divinità Buddista custode e guardiana della valle di Katmandù, Chhepu è considerata una creatura molto coraggiosa e per questo la sua immagine è esposta al di sopra dell’ingresso di templi e santuari; si ritiene sia una protezione da tutti i pericoli, dagli spiriti e dalle anime malvagie, che terrorizzi i nemici e difenda dai ‘Naga’, i serpenti di cui si ciba.

    Altri oggetti da collezione e antiquariato proposti da Ethnica.

  • Artigianato Etnico

    113,00 
    AYH120

    Artigianato etnico, bellissima riproduzione di una delle autentiche tradizionali Scatole in legno tipiche in Pakistan e regioni limitrofe.
    Le incisioni sono tutte realizzate a mano mentre per la colorazione vengono utilizzati colori a pigmenti naturali, estremamente affascinanti per abbinamento e sfumature.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Oggetti e idee regalo mondo orientale

  • Tibetan Buddha Sakyamuni Gautama

    320,00 
    AYH118

    Tibetan Buddha Sakyamuni Gautama – si tratta di autentica, originale e unica stupenda statua in legno dipinto, con residuo di ceralacca sul retro, sigillo di esportazione dal Tibet.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Tibetan Buddha Sakyamuni Gautama, si ritiene che Gautam Buddha abbia avuto 550 incarnazioni. Molti Budda precedenti e altri Budda che dovevano ancora venire sono conosciuti sempre come Budda. Per distinguerlo da tutti gli altri Budda, è stato chiamato Sakyamuni o Shakyamuni (Il leone del clan Sakya), figlio del re Suddhodana e della regina Mayadevi. Nacque il 563 a.C. a Lumbini, nella parte occidentale del Nepal. Aveva raggiunto ‘Bodhi’ -conoscenza o risveglio spirituale- dopo 6 anni di digiuno e meditazione e poi fu chiamato ‘Buddha’ perché era ‘l’illuminato’. Morì all’età di 80 anni a Kusinagara.
    Cerca Buddha o Budda su ethnos

  • Budda Statua Legno Tibet

    248,00 
    AYH117

    Budda statua legno Tibet, Sakyamuni o Shakyamuni Buddha, si tratta di autentica, originale e unica stupenda statua in legno invecchiato e con tracce di pittura color oro.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Budda statua legno Tibet, si ritiene che Sakyamuni Gautam Buddha abbia avuto 550 incarnazioni. Molti Budda precedenti e altri Budda che dovevano ancora venire sono conosciuti sempre come Budda. Per distinguerlo da tutti gli altri Budda, è stato chiamato Sakyamuni (Il leone del clan Sakya), figlio del re Suddhodana e della regina Mayadevi. Nacque il 563 a.C. a Lumbini, nella parte occidentale del Nepal. Aveva raggiunto ‘Bodhi’ -conoscenza o risveglio spirituale- dopo 6 anni di digiuno e meditazione e poi fu chiamato ‘Buddha’ perché era ‘l’illuminato’. Morì all’età di 80 anni a Kusinagara.
    Cerca Buddha o Budda su ethnos

  • Moro Mask Veracruz Mexico

    0,00 
    AXGR64

    Moro Mask Veracruz Mexico, Maschera Calavera in legno realizzata da Lino Mora in occasione della Danza dei Mori e dei Cristiani a Naolinco.

    Collezione ethnos – per informazioni utilizzare modulo richiesta o scrivere email a [email protected]

    La Danza de los Pilatos, chiamata anche La Danza de los Moros y Cristianos (Danza dei Mori e dei Cristiani), è un’importante celebrazione nello stato messicano di Veracruz. La danza rievoca la riconquista della Spagna dai Saraceni da parte dei cristiani europei. La danza è nata dagli insegnamenti dei missionari come parte di uno sforzo per instillare il rispetto e la paura per gli spagnoli conquistatori. Il tutto per convincere le popolazioni indigene della superiorità e vittoria del cristianesimo sulle altre fedi.
    Purtroppo -come sappiamo- la violenza era spesso utilizzata quando necessario, ed era considerata inevitabile.
    La danza è ancora ampiamente eseguita in Messico, specie negli Stati Michoacán, Puebla e Veracruz.
    I personaggi variano a seconda della località, sebbene includano sempre ‘Cristiani’ (gli spagnoli o europei) e i Mori, la popolazione locale.
    Moro Mask Veracruz Mexico, a Naolinco, stato del Veracruz, la danza viene eseguita durante la festa del santo patrono della città, San Matteo,  (Fiesta de San Mateo). E’ celebrata il 20-21 settembre di ogni anno. Lì, i Mori assumono molte forme, inclusi diavoli, pirati, pagliacci o, come qui, la rappresentazione degli scheletri. Questa maschera rappresenta un Moro in forma di scheletro (calavera, il teschio), con decorazioni ‘terrificanti’.
    La simbologia del teschio, motivo ricorrente nell’iconografia classica di molte culture, è sicuramente uno dei simboli più controversi.
    Se ad una prima osservazione potrebbe esprimere un valore negativo di morte, nella tradizione popolare degli abitanti di Tibet, Laddak ed India. Così come per le genti del Sud America (anche se in un contesto più complesso: basti infatti pensare alla Festa dei Morti in Messico), ed ancora per le razze del … continua

  • Giaguaro Alebrije animale totemico

    475,00 
    AXGR63

    Giaguaro Alebrije animale totemico, realizzato da artisti di Oaxaca– Mexico.
    Rappresenta un giaguaro, scolpito nel legno e dipinto in modo surreale e colorato.

    QUESTO OGGETTO NON LO SPEDIAMO, RITIRO POSSIBILE SOLO PRESSO NOSTRO SHOWROOM

    Nella scheda prodotto altre informazioni utili – oggetto da collezione.
    Il giaguaro
    , considerato l’animale perfetto, assolutamente inserito nella natura e gran cacciatore, era l’emblema di ciò che il guerriero doveva essere: divenendo come l’animale, l’uomo-cacciatore ne acquisiva le caratteristiche di forza, astuzia, agilità, tranquillità, determinazione e precisione.
    Nella regione meridionale del Messico, e precisamente nello stato di Oaxaca, affacciato sull’Oceano Pacifico, si trova la città omonima, che sorge a circa 1550 mt di altitudine.
    Capitale di uno degli stati economicamente più modesti del paese, la città di Oaxaca è adagiata nella valle che porta il suo nome. Abitata fin dai tempi antichi, si susseguirono diverse culture. Dagli Olmechi, che ebbero il loro apogeo dal 1200 a.C. al 500 d.C, agli Zapotechi, dal 200 d.C. al 700 d.C, per passare poi ai Mixtechi, dal X secolo. Successivamente subì la conquista spagnola intorno alla metà del XVI secolo. Questo ricco e tumultuoso passato ha fatto sì che grande sia stata l’influenza sulle genti contemporanee. Ha lasciato indelebili tracce nella società, nell’arte e nella cultura stessa. E’ proprio nell’ambito artistico che questa città si è distinta per una incredibile, straordinaria produzione di un particolare tipo di sculture: le Alebrijes.
    Giaguaro Alebrije animale totemico – Nate dalla fantasia sconvolta dalla malattia di Pedro Linares, sono figure immaginarie di animali surreali e mostruosi. Questo artista, nato nel 1906 a Città del Messico, è stato collaboratore anche di Diego Rivera e Frida Kahlo. In giovane età patì una forte febbre che lo portò ad avere pesanti ed opprimenti incubi. In queste visioni che lo collocavano in un ambiente selvaggio e a contatto con la natura. Tutto ciò che lo circondava, fosse … continua

  • Alebrije animale totemico Messico

    350,00 
    AXGR62

    Alebrije animale totemico Messico, realizzato da Carlos Morales Arrazola, artista Oaxaca– Mexico.
    Rappresenta un surreale fagiano reale, scolpito nel legno e dipinto.

    QUESTO OGGETTO NON LO SPEDIAMO, RITIRO POSSIBILE SOLO PRESSO NOSTRO SHOWROOM

    Nella scheda prodotto altre informazioni utili – oggetto da collezione.
    Nella regione meridionale del Messico, e precisamente nello stato di Oaxaca, affacciato sull’Oceano Pacifico, si trova la città omonima, che sorge a circa 1550 mt di altitudine.
    Capitale di uno degli stati economicamente più modesti del paese, la città di Oaxaca è adagiata nella valle che porta il suo nome. Abitata fin dai tempi antichi, si susseguirono diverse culture. Dagli Olmechi, che ebbero il loro apogeo dal 1200 a.C. al 500 d.C, agli Zapotechi, dal 200 d.C. al 700 d.C, per passare poi ai Mixtechi, dal X secolo. Successivamente subì la conquista spagnola intorno alla metà del XVI secolo. Questo ricco e tumultuoso passato ha fatto sì che grande sia stata l’influenza sulle genti contemporanee. Ha lasciato indelebili tracce nella società, nell’arte e nella cultura stessa. E’ proprio nell’ambito artistico che questa città si è distinta per una incredibile, straordinaria produzione di un particolare tipo di sculture: le Alebrijes.
    Alebrije animale totemico Messico – Nate dalla fantasia sconvolta dalla malattia di Pedro Linares, sono figure immaginarie di animali surreali e mostruosi. Questo artista, nato nel 1906 a Città del Messico, è stato collaboratore anche di Diego Rivera e Frida Kahlo. In giovane età patì una forte febbre che lo portò ad avere pesanti ed opprimenti incubi. In queste visioni che lo collocavano in un ambiente selvaggio e a contatto con la natura. Tutto ciò che lo circondava, fosse una pianta, una roccia o una nuvola, si tramutava in forme di animali coloratissime e dalle sagome più strane. Cani con le ali, uccelli con le zanne ed innumerevoli altre figure grottesche. Tutte, comunque, pronunciavano … continua

  • Tibetan Prayer Wheel

    220,00 
    AYH115

    Tibetan prayer wheel – vecchio Mulino tibetano da preghiera o Ruota di preghiera -è stato in origine utilizzato proprio come tale, senza alcuna modifica o adattamento.
    E’ formato da un cilindro centrale innestato su un manico di legno e chiuso poi in alto da un coperchio a punta decorato. Il cilindro, che ruota sul perno centrale, è  rivestito in pelle impreziosito da paste vitree color turchese e rosso corallo.
    Il cilindro, apribile, contiene il rotolo delle preghiere, strettamente avvolto su se stesso.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Tibetan prayer wheel (Tibetan Buddhism), il credente fa girare il mulino della preghiere e mentre compie questa azione la preghiera deve essere continuamente ripetuta. Questa pratica deriva dalla ‘Ruota della Dottrina’ che il Buddha o Budda ha messo in movimento dopo aver ricevuto l’Illuminazione.
    mulino tibetano o ruota di preghiera buddista attualmente presenti online

  • Messico Guerrero Zucca decorata

    79,50 
    AXGR58

    Messico Guerrero Zucca decorata, svuotata ed essiccata, e successivamente dipinta manualmente da artista locale: i particolari della decorazione riportata sono molto dettagliati e precisi, evidenza dell’abilità e nome del pittore.
    Le zucche dipinte da artisti più o meno noti sono un’altra manifestazione del ricco e variegato artigianato messicano, in questo caso anche pregiato per la cura e proveniente dallo stato del Guerrero (vedi altri esempi).
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Oggetti e idee regalo provenienza Messico
    Dia de muertos su ethnos

  • Mexico Guerrero Pumpkin painted

    89,00 
    AXGR57

    Mexico Guerrero pumpkin painted – Zucca svuotata ed essiccata, successivamente dipinta manualmente da artista locale: i particolari della decorazione riportata sono molto dettagliati e precisi, evidenza dell’abilità e nome del pittore.
    Le zucche dipinte da artisti più o meno noti sono un’altra manifestazione del ricco e variegato artigianato messicano, in questo caso anche pregiato per la cura e proveniente dallo stato del Guerrero (vedi altri esempi).
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Oggetti e idee regalo provenienza Messico
    Dia de muertos su ethnos

  • Artigianato Etnico Tibetano Ganesh

    135,00 
    AYH107

    Artigianato etnico tibetano Ganesh, statua scultura in legno dipinta a mano, con residuo di ceralacca sul retro, sigillo di esportazione dal Tibet.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Artigianato etnico tibetano Ganesh, il dio della saggezza e del successo dalla testa di elefante, è il difensore e rimuove gli ostacoli, deve essere propiziato prima di adorare altri dei. È uno dei figli di Shiva.
    È conosciuto come ‘Sidhi Data’ o dispensatore di successo nel lavoro. In origine la sua testa di elefante ha solo una zanna piena, mentre l’altra è spezzata. Ha detto di averla persa in una rissa con Parasuram. Si dice anche che la spezzò per scrivere il Mahabharata sotto la dettatura del saggio Vyasa.
    Si ritiene che la sua testa di elefante sia un emblema di saggezza e la sua cavalcatura un emblema di sagacia. La sua cavalcatura è il ‘Mooshika’ chiamato topo ragno. È anche conosciuto come Vinayaka.
    altri Ganesh o Ganesha su ethnos
    Ganesha

  • Sakyamuni Buddha

    300,00 
    AYH105

    Sakyamuni Buddha, si tratta di autentica, originale e unica stupenda statua in legno dipinto, con residuo di ceralacca sul retro, sigillo di esportazione dal Tibet.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Sakyamuni Buddha, si ritiene che Gautam Buddha Shakyamuni abbia avuto 550 incarnazioni. Molti Budda precedenti e altri Budda che dovevano ancora venire sono conosciuti sempre come Budda. Per distinguerlo da tutti gli altri Budda, è stato chiamato Sakyamuni (Il leone del clan Sakya), figlio del re Suddhodana e della regina Mayadevi. Nacque il 563 a.C. a Lumbini, nella parte occidentale del Nepal. Aveva raggiunto ‘Bodhi’ -conoscenza o risveglio spirituale- dopo 6 anni di digiuno e meditazione e poi fu chiamato ‘Buddha’ perché era ‘l’illuminato’. Morì all’età di 80 anni a Kusinagara.
    Cerca Buddha o Budda su ethnos

  • Ratna Sambhav Buddha

    108,00 
    AYH104

    Ratna Sambhav Buddha, statua/etta di autentico artigianato tibetano in legno dipinto.
    Ratna Sambhav è considerato il terzo Dhyani Budda in ordine. Rappresenta l’elemento cosmico di vedana (sensazione) ed è l’incarnazione della calunnia. È di colore giallo e guarda sempre a sud. La sua mano sinistra poggia sul grembo con il palmo aperto e la destra mostra la posizione del Varada Mudra o l’atteggiamento di elargizione di doni. La sua controparte femminile è Mamaki.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    artigianato tibetano su ethnos

  • Bracciale Etnico fantasia

    12,00 
    AYB440

    Bracciale etnico fantasia, grazioso modello elastico a tre fili.
    I materiali sono misti quali legno resina colorati, in beads di varie forme. L’elemento giallo fluorescente li unisce -2,7×2,9×1,2 cm.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    collane e bracciali colorati dalle Filippine

  • Bracciale fantasia tribale

    28,00 
    AYB438

    Bracciale fantasia tribale, originale modello elastico a sette fili di cilindretti in legno colorato giallo.
    Sono raccolti in un cilindro di osso.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Collane e bracciali colorati dalle Filippine

  • Bracciale Etnico fantasia Legno

    12,00 
    AYB437

    Bracciale etnico fantasia legno, leggero da indossare, a tre fili.
    Le sfere in legno diametro 1,4 cm sono alternate ad altre in resina colore verde.
    Infilato su elastico, è leggermente adattabile al polso.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Collezione legno su ethnos 

  • Bracciale Etnico multifilo fantasia

    10,00 
    AYB439

    Bracciale etnico multifilo fantasia, grazioso modello elastico a cinque fili.
    I materiali sono misti quali legno e perline di resina sulle tonalità dell’azzurro e blu/verde, spicchi di semi.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    collane e bracciali colorati dalle Filippine

  • Collana Etnica multifilo fantasia

    26,00 
    AYC289

    Collana etnica multifilo fantasia, realizzata con materiali misti quali legno e perline di resina sulle tonalità dell’azzurro e blu/verde, spicchi di semi.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Il modello è semplice nella parte posteriore mentre il davanti risulta ricco, formato da un insieme di sette fili; è anche leggera, e quindi facile da indossare.
    La chiusura è ad asola con un bottone.
    Collane e bracciali colorati dalle Filippine

  • Bracciale Legno colorato

    20,00 
    AYB436

    Bracciale legno colorato, elastico e realizzato con fitti dischetti spessore ∼ 2mm x diametro 2 cm.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    Collezione legno su ethnos 

  • Maschera Etnica Tibet

    50,00 
    AYH101

    Maschera etnica Tibet – tipica maschera tibetana in legno dipinto raffigurante un satiro.
    Queste maschere vengono utilizzate durante le cerimonie Buddiste per divertire i bambini come intervallo tra un rito e l’altro.
    Sul retro, il residuo di ceralacca del sigillo doganale che ne testimonia l’autentica provenienza tibetana.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.

    immagini Cham dance
    artigianato tibetano e nepalese su ethnos

    Original Mask Cham dance by ethnica

  • Maschera tigre Tibet

    55,00 
    AYH99

    Maschera tigre Tibet – tipica maschera tibetana in legno dipinto raffigurante una tigre.
    Queste maschere vengono utilizzate durante le cerimonie Buddiste per divertire i bambini come intervallo tra un rito e l’altro.
    Sul retro, il residuo di ceralacca del sigillo doganale che ne testimonia l’autentica provenienza tibetana.
    Nella scheda prodotto altre informazioni utili.
    immagini Cham dance
    artigianato tibetano e nepalese su ethnos

    Original Mask Cham dance by ethnica

  • Gioielli Etnici Legno

    70,00 
    AXC62

    Originale Collana a doppio filo degradante in diversi tagli di legno esotico.
    I legni utilizzati sono di Rosa (Dalbergia retusa), di Mora (Clorophora tinctoria), di Nazareno (Amaranth peltogyne) e di Tempisque (Mastichodendron capiri).
    Il filo più lungo misura ∼ 80 cm. Nella scheda prodotto altre informazioni utili.

    Esplora le proposte di oggetti e gioielli in legno di Ethnica.

  • Mulino o Ruota di Preghiera – Tibet

    95,00 
    AYH95

    Mulino Tibetano da preghiera o Ruota di preghiera.
    E’ formato da un cilindro in ottone e rame innestato su un manico di legno e chiuso poi in alto da un coperchio a punta. Il cilindro, che ruota sul perno centrale, è interamente decorato e inciso con simboli buddisti e con il mantra Om Mani Padme Hum.
    Il cilindro, apribile, contiene il rotolo delle preghiere, strettamente avvolto su se stesso.
    Il credente fa girare il mulino della preghiere e mentre compie questa azione la preghiera deve essere continuamente ripetuta. Questa pratica deriva dalla ‘Ruota della Dottrina’ che il Buddha o Budda ha messo in movimento dopo aver ricevuto l’Illuminazione.
    GLI OTTO SIMBOLI BUDDISTI

  • Gioielli Etnici – Pendente Divinità Buddista

    70,00 
    AYP356A

    Pendente in argento e legno fossile con raffigurazione di divinità.
    Molti sono gli dei che popolano il Pantheon Buddista, e gli artigiani offrono, riproducendone le fattezze, la loro preghiera ed il loro lavoro insieme a quello dei fedeli che poi indosseranno tali immagini in segno di devozione e per ottenerne la protezione.

  • Braccialetto Legno – Mala

    10,00 
    AYB393

    Braccialetto elastico Mala da polso con grani in legno – diametro 7 mm -.
    Per saperne di più sul Rosario Buddista

  • Braccialetto Mala colorato

    10,00 
    AYB386

    Braccialetto elastico Mala da polso con 27 grani in legno dipinto, giallo o arancio.
    Per saperne di più sul Rosario Buddista

  • Braccialetto Etnico Nepal

    70,00 
    AYB384

    Bracciale elastico.
    E’ composto da un mix di elementi tra i quali spiccano un importante turchese –  2,8 x 1,7 x 1,2 cm – con distanziali in argento, perle e cilindri sempre in turchese e boules in legno

  • Collanina Artigianato Nativo Americano

    20,00 
    ANAC100

    Collana a girocollo.
    E’ realizzata con piccoli cilindri in argento, tipica lavorazione dei Nativi Americani.
    Sono sostituiti nella parte più visibile da perline in pasta di turchese con un intervallo di piccole sfere sempre in argento e bastoncini in legno di bambù leggermente e volutamente bruciati.
    Sia maschile che femminile, può essere richiesta a misura personalizzata.

  • Rosario Mala Buddhista OUD – legno di Agar –

    75,00 
    AYC258

    Delizioso Rosario Mala buddista composto da 108 grani in OUD, o legno di Agar – Agar Wood – parte legnosa prodotta da piante quali le Aquilarie e Gyrinops come risposta all’attacco di particolari muffe dalle quali vengono colpite.
    Per saperne di più sul Rosario Buddista
    Diametro grani 8 mm

  • Folletto Legno realizzato a mano

    14,00  -30%
    AMH06

    Grazioso folletto realizzato artigianalmente con polveri di legno pressate, poi dipinto a mano.
    È inserito in un guscio di noce.

  • Tibet – Mala Rosario da preghiera Buddhista

    50,00 
    AYC244

    Autentico Rosario da preghiera buddista composto da sfere in legno di cocco naturale, ciascun grano diametro 7 mm.
    Il rosario buddista – Mala – è formato da 108 grani (diametro circa 1,2 cm), il numero dei segni zodiacali (12) moltiplicato per il numero dei pianeti (9). Per i buddisti, il 108 rappresenta anche il numero dei desideri impuri, da purificare con la preghiera.
    Per saperne di più sul Rosario Buddista

  • Tibet Mala – Rosario da preghiera Buddhista Legno Cocco

    40,00 
    AYC245

    Autentico Rosario da preghiera buddista composto da sfere in legno di cocco naturale, ciascun grano diametro 5 mm.
    Il rosario buddista – Mala – è formato da 108 grani (diametro circa 1,2 cm), il numero dei segni zodiacali (12) moltiplicato per il numero dei pianeti (9). Per i buddisti, il 108 rappresenta anche il numero dei desideri impuri, da purificare con la preghiera.
    Per saperne di più sul Rosario Buddista

  • Rosario Buddista Mala vero Legno Sandalo

    70,00 
    AYC246

    Classico Rosario Buddista completo di 108 grani in legno naturale assolutamente di Sandalo, diametro dei grani 8 mm cad.uno.
    Il sandalo è un legno oramai quasi introvabile, e presenta il suo tipico e gradevole profumo.
    Per saperne di più sul Rosario Buddista

  • Thailandia | Bracciale Legno Palma

    15,20  -40%
    AYB367

    Grazioso bracciale in legno di palma sagomato ed inciso.

  • Thailandia | Bracciale Legno Palma

    9,00  -40%
    AYB369

    Grazioso Bracciale in legno di palma sagomato ed inciso.

  • Maschera Tibetana raffigurante un satiro

    50,00 
    AYH73

    Tipica Maschera tibetana in legno dipinto raffigurante un satiro.
    Queste maschere vengono utilizzate durante le cerimonie Buddiste per divertire i bambini come intervallo tra un rito e l’altro.
    Sul retro, il residuo di ceralacca del sigillo doganale che ne testimonia l’autentica provenienza tibetana.

  • Maschera Legno dipinto – rappresenta Garuda

    108,00 
    AYH72

    Maschera in legno dipinto che rappresenta Garuda, l’uomo uccello e cavalcatura di Vishnu, spesso trovato inginocchiato davanti ai suoi templi o come guardiano della grotta sul monte sacro al Dio.
    E’ rappresentato con sembianze umane, eccetto per le grandi ali spiegate alle sue spalle. Talvolta, come in questo caso, è raffigurato con la testa di uccello, in particolare di un rapace. E’ considerato il sacro progenitore della stirpe degli uccelli, visto anche come il messaggero tra gli uomini e gli dei.
    Sul retro, il residuo di ceralacca del sigillo doganale che ne testimonia l’autentica provenienza tibetana.

  • Tibet – Maschera Mahakala Legno colorato

    160,00 
    AYH71

    Maschera raffigurante Mahakala, il Grande Nero.
    Divinità guardiana del dharma e corrispondente a Shiva per gli Induisti, in Tibetano è chiamato Nagpo Chenpo o Gonpo, ‘Signore, Protettore’.
    Solitamente di colore nero, può essere anche colorata riprendendo la tradizione locale: elemento costante sono però i cinque teschi che adornano la sua corona, metafora dei dolori dell’uomo che si trasfigurano nei cinque Dhyani Buddha o Budda.
    Intagliata in legno, i dettagli del viso sono molto ben delineati; sul retro, il residuo di ceralacca del sigillo doganale che ne testimonia l’autentica provenienza tibetana.

  • Pendente Legno Fossile raffigurazione Divinità

    44,50 
    AYP637

    Pendente in argento e legno fossile con raffigurazione di divinità.
    Molti sono gli dei che popolano il Pantheon Buddista, e gli artigiani offrono, riproducendone le fattezze, la loro preghiera ed il loro lavoro insieme a quello dei fedeli che poi indosseranno tali immagini in segno di devozione e per ottenerne la protezione.

  • Cina – Guizhou | Maschera Opera Dixi

    500,00 
    AYH57

    Straordinaria Maschera dell’Opera Dixi, una delle rappresentazioni popolari più antiche al mondo risalente al 1362, anno del primo spettacolo durante la dinastia Ming. Originaria del Guizhou, regione del sud-ovest della Cina, è tipica delle città di Tunbu o Tunpo e Anshun, dove tutt’oggi ancora hanno luogo.
    Chiamata anche danza di divinità, tali rappresentazioni si svolgono in luoghi aperti quali la piazza del paese o spazi liberi, alle quali la popolazione può partecipare. Gli attori, che sono i contadini locali, possono variare di numero da un minimo di 40 sino ad un centinaio, ognuno con un proprio ruolo preciso. Indossando colorate maschere in legno intagliato, essi impersonano i vari protagonisti, accompagnati dal suono di tamburi e gong che scandiscono il tempo e quindi il ritmo dell’opera.
    In origine, le Opere Dixi erano delle cerimonie sacrificali eseguite dai soldati per intrattenere ed ingraziare gli dei chiedendo la loro benedizione per future vittorie in battaglia. In seguito i temi preferiti furono cronache di battaglie, storie delle dinastie Sui e Tang, il Romanzo dei Tre Regni.
    Le rappresentazioni si svolgevano due volte l’anno, alla festa di primavera ed a metà Luglio, durante il raccolto, con lo scopo di allontanare la sfortuna ed aumentare prosperità e ricchezza.
    Ricavate da legno di pioppo e dalla pianta dei chiodi di garofano, le maschere hanno colori brillanti quali rosso, bianco, blu, verde, giallo, nero. Ad ogni colore corrisponde un preciso stato d’animo e personaggio, così come sono importanti le decorazioni riportate: questa maschera in particolare, con otto coppie di draghi, rappresenta un generale di alto rango.
    Sul retro si trovano le firma e la data, 2009, in cui l’artista l’ha realizzata.

  • Tibet – Maschera tradizionale Legno

    180,00 
    AYH55

    Dal Tibet, originale maschera in legno vecchio intagliato a mano e raffigurante un teschio.
    Nella tradizione Tibetana il teschio, così come lo scheletro, è sempre stato presente nei riti e nelle cerimonie Cham eseguite sia dai monaci Buddisti sia dagli appartenenti all’antico culto Bon, l’originaria religione del Tibet.
    Tali figure sono chiamate Durdag, i Signori dei Cimiteri, e rappresentano l’evoluzione della mente verso la pura consapevolezza.
    Essi sono anche i protettori non solo dei luoghi di cremazione, ma anche di tutte le entità custodi della religione.
    Per saperne di più sulla simbologia del teschio

  • Tibet – Maschera Mahakala legno e metalli

    150,00 
    AYH54A

    Intensa Maschera raffigurante Mahakala, il Grande Nero.
    Divinità guardiana del dharma e corrispondente a Shiva per gli Induisti, in Tibetano è chiamato Nagpo Chenpo o Gonpo, ‘Signore, Protettore’.
    Solitamente di colore nero, può essere come in questo caso anche rosso: elemento costante sono però i cinque teschi che adornano la sua corona, metafora dei dolori dell’uomo che si trasfigurano nei cinque Dhyani Buddha o Budda.
    Intagliata in vecchio legno, i dettagli del viso sono realizzati con tre diversi metalli: rame, bronzo e lega d’argento. Questo perché l’unione di più materiali aumenta il potere potere protettivo e di difesa.
    Sul retro, il residuo di ceralacca del sigillo doganale che ne testimonia l’autentica provenienza tibetana.

  • Collana blu moda

    45,00 
    AYC214

    Bella Collana di grande effetto in legno sui toni del blu, molto leggera da indossare benchè il modello, semplice nella parte posteriore, sia invece molto ricco sul davanti – 20 fili -.
    La chiusura a moschettone è dotata di una catenella che permette di allungare la collana di ulteriori 7 cm.

  • Collana Legno colorato verde – Moda Etnica

    30,00 
    AYC215

    Allegra Collana a sei fili, molto leggera da indossare, in legno di due tonalità di verde, composta da sfere di differente misura: la parte posteriore, in colore naturale, termina con una semplice ma efficace chiusura ad asola con bottone.
    Il filo più lungo misura 85 cm

  • Collana Legno e Resina

    20,30  -20%
    AYC217

    Collana in legno e resina,  modello semplice composta da rondelle di misura decrescente dal centro.
    Molto leggera da indossare, colpisce per la bella tonalità di colore verde acqua.
    La lunghezza è modificabile grazie alla catenella di 6 cm che integra la chiusura a moschettone.

  • Collana Legno laccato bianco avorio

    28,00 
    AYC218

    Piacevole Collana a doppio filo, molto leggera da indossare, in legno laccato bianco avorio, composta da elementi decrescenti a cubetto.
    Filo più lungo 55 cm

  • Folletto Legno realizzato a mano

    14,00  -30%
    AMH04

    Grazioso folletto realizzato artigianalmente con polveri di legno pressate, poi dipinto a mano.

    È inserito in un guscio di noce.

  • Folletto Legno realizzato a mano

    14,00  -30%
    AMH03

    Grazioso folletto realizzato artigianalmente con polveri di legno pressate, poi dipinto a mano.
    È inserito in un guscio di noce.

  • Calumet originale cerimoniale Artigianato Nativi Americani

    640,00 
    ANARG19

    Straordinario Calumet cerimoniale originale di artigianato Nativo vintage realizzato in Legno intagliato ed abbellito con lamine di Argento.
    Il fornello è in Steatitepietra dura dalle tonalità bruno scuro/nero e attualmente utilizzata dalle tribù della costa nord-ovest – scavato internamente a mano e decorato con lo stesso motivo in argento del cannello oltre a piccoli frammenti di turchese naturale.
    Nella cultura tradizionale, questa pipa rituale veniva utilizzata in occasioni speciali: cerimonie durante le quali si suggellavano patti, si definivano trattati o si consacrava la pace. Inoltre, con il calumet si inviavano preghiere al grande spirito, creando il necessario collegamento tra il mondo terreno e quello spirituale. Il cannello è la parte maschile, mentre il fornello quella femminile: queste due sezioni unite tra loro formano i due poli che tutto reggono, completandosi a vicenda. Quando si fuma, si inseriscono nel fornello salvia ed erba dolce, ognuno a proprio modo; nella mano sinistra si tiene il calumet mentre con la destra si diffonde il fumo sopra la propria testa come una benedizione. Considerato un vero e proprio microcosmo, il calumet rappresenta con il cannello il nostro spirito e con il fornello o camino il centro dell’universo; il fuoco simboleggia la parte materiale ed il fumo la spiritualità. La fumata in solitudine porta a mettersi in contatto con i propri antenati, mentre fumare insieme ad altri rafforza l’amicizia, l’armonia e l’unione.
    Dimensioni fornello in steatite: lunghezza cm 9, larghezza cm 3,5, altezza cm 6,7

  • Artigianato Nativi Americani – Originale Ascia Tomahawk

    390,00 
    ANARG18

    Tomahawk – bellissimo tomahawk rituale di artigianato nativo originale, realizzato in legno, pelle, pelo, perline di legno e piuma, ferro.
    Questa ascia, utilizzata da sempre anche dai coloni, per gli indiani era il simbolo del combattimento, segno di potere, virilità e determinazione. Per il furore del suo uso viene paragonato al tuono, preannuncio di pioggia e quindi allegoria di fertilità.

    Esplora altre rarità e gioielli dei nativi americani nelle collezioni di Ethnica

  • India | Stampo Legno tradizionale

    25,00 
    AYH52

    Formina in legno intagliato utilizzata per la stampa dei tessuti, e non solo.
    La si trova in molti paesi ma la sua applicazione più magistrale è in India.
    Questa tecnica chiamata comunemente block printing, tecnicamente detta xilografia, è molto antica e presente in tutto il mondo antico, ed in particolare in regioni quali Rajasthan già dal XII sec. d.C. I soggetti scolpiti posso essere i più diversi, da forma molto semplici a veri e propri capolavori dove spiccano animali, uccelli, fiori, tralci e riproduzioni di figure femminili. Spesso tali motivi prendono spunto da ciò che ci circonda, come in questo caso: sulla tavoletta troviamo infatti intarsiato il frutto dell’anice stellato, spezia dalla forma tipica ed ampiamente utilizzata in molte pietanze tradizionali indiane ed asiatiche.

  • Tappo per bottiglia -disegno Celtico

    20,20  -30%
    BT68

    Tappo per bottiglia in legno e sughero con riportato un nodo Celtico in peltro come decorazione.

  • Artigianato Celtico | Scatola Albero della Vita – Yggdrasil

    53,80 
    SX90

    Scatoletta di legno naturale con riportato sul coperchio il simbolo dell’Albero della Vita.
    L’albero è uno dei punti centrali della religione Celtica e viene adorato in quanto fonte di saggezza e speranza, un collegamento tra il mondo superiore e quello inferiore e come simbolo dell’eterno ciclo delle stagioni.

  • Artigianato India – Collana Legno Mala

    60,00 
    AYC208

    Collana in legno tipo Rosario Mala. Molto carina e singolare per la decorazione dei grani realizzati artigianalmente e completamente decorati a mano con un delizioso motivo a fiori. Nella sua semplicità è un manufatto molto raffinato, facile da abbinare ed indossare anche per la sua estrema leggerezza. Diametro grani cm 1,2 ∼

  • Gioielli Celtici | Fermacapelli Albero della Vita – Yggdrasil

    34,00 
    PH682

    Fermacapelli intagliato a raffigurare l’Albero della Vita con bastoncino in legno di palissandro lunghezza 12,5 cm.
    L’albero è uno dei punti centrali della religione celtica.
    Viene adorato in quanto fonte di saggezza e speranza, un collegamento tra il mondo superiore e quello inferiore e come simbolo dell’eterno ciclo delle stagioni.

  • Artigianato Etnico Orientale | Bracciale Bambù naturale

    9,00  -40%
    AYB193

    Bracciale a cerchio chiuso in Bambù naturale dello spessore di 9 mm.

  • Fermacapelli Celtico disegno a figure zoomorfe

    30,00 
    PH42

    Fermacapelli con motivo a segno continuo che termina disegnando delle figure zoomorfe, impreziosite con cristalli azzurri.
    Il bastoncino in legno levigato – lungo 12 cm – serve come fermaglio.