Risultati della ricerca: “sari indiano”

Showing all 4 results

  • Bellissimo Tessuto Indiano Kantha

    120,00 
    ALS117

    SciarpaStola in seta realizzata utilizzando vecchi sari uniti tra loro a più strati tenuti insieme da semplici punti filza in successione e di colori diversi alternati.
    La seta è doppia, di particolare pregio poichè fatto con solo due pezze di notevoli dimensioni, disegno geometrico a cerchi con un lato neutro e altro color ruggine: è una caratteristica di questi manufatti, nessuno è uguale ed i due lati sono sempre diversi tra loro.

    Questo tipo di lavorazione, resa più particolare in questo modello dove il punto filza è stato cucito in forma circolare, chiamato kantha che in sanscrito significa straccio, è tipica della zona del Bengala e dell’Orissa, come anche del Bangladesh: le donne, già anticamente, ricamavano i loro abiti per creare nuovi e più invitanti manufatti.

    Gli usi erano i più disparati: da coperte a teli per avvolgere i bambini, così come lenzuola che venivano poste sui letti.
    Ancor oggi questo tipo di produzione viene ampiamente realizzato e, come un tempo, apprezzato.

    E’ possibile lavare a mano questo tessuto, con acqua fredda e detersivo neutro, non lasciandolo ammollo e sciacquandolo poi con acqua corrente.

    Tessuto utilizzabile anche in ambito arredamento.

  • Bellissimo Sari degli anni ’70 in Seta pura – India

    470,00  -20%
    ALS90

    Bellissimo Sari degli anni ’70 in leggerissima e vaporosa Seta pura dalla brillanti tonalità di verde, completamente decorato a mano a batik con disegni regolari con la tecnica ‘ad ago’ – lunghezza 5,5o mt.

    Ad una delle estremità il disegno ed il tessuto è più intenso di colore, essendo la parte più a vista posizionata sulla spalla.

    Indumento di grande fascino, esprime la raffinata eleganza dell’artigianato tessile Indiano.
    Da collezione, può essere utilizzato anche come stola o sontuosa sciarpa.

    INDIA – Tessuti, Sciarpe, Stole, Parei e altro

  • Bellissimo Sari degli anni ’70 in Seta pura – India

    470,00  -20%
    ALS91

    Straordinario Sari degli anni ’70 in impalpabile e vaporoso crepe di Seta pura dal raffinato colore grigio carta da zucchero, completamente decorato a mano a batik con regolari disegni geometrici in un brillante viola con la tecnica ‘dell’ago’ – lunghezza 5,50 mt.

    La speciale qualità della lavorazione la si può notare anche dal motivo intessuto lunghi i bordi longitudinali interamente realizzato in filo d’oro, così come ad una estremità l’oro è unito al filato di base.
    Indumento di inconsueto fascino, esprime la grande eleganza dell’artigianato tessile indiano.
    Da collezione, può essere utilizzato anche come stola e sontuosa sciarpa.

    INDIA – Tessuti, Sciarpe, Stole, Parei e altro

  • INDIA | Tessuti – Sciarpe – Stole – Parei – Accessori

    CONT02

    In questa scheda raggruppiamo tutto l’Artigianato tessile con provenienza INDIA. Non ci soffermiamo nel descrivere come e quali tecniche vengono utilizzate per realizzare i manufatti, poichè già ogni singolo prodotto ha una sua scheda esplicativa, ma desideriamo mettere ordine ed essere d’aiuto nel differenziare i materiali e le provenienze regionali all’interno del vasto subcontinente indiano, tradizionalmente terra di abile maestria artigianale, tecnica esecutiva e esplosione di colori.

    Una prima presentazione la meritano i tessuti Kantha, che in sanscrito significa straccio, tipici della zona del Bengala e dell’Orissa, come anche del Bangladesh.
    Tessuti e Sciarpe Kantha attualmente online

    Le pezze di seta utilizzate per realizzare queste creazioni sempre uniche e diverse tra loro sono ricavate da vecchi SARI, indumento di grande fascino e tipico della cultura locale.

    Le nostre sciarpe, stole, parei o altri accessori da indossare o utilizzare per arricchire gli interni abitativi provengono prevalentemente dalle Regioni del Kashmir e Rajasthan.
    Le sei foto a conclusione hanno i link che indirizzano alle diverse provenienze, nonchè materiali, che oltre alla SETA, comprendono anche il COTONE, la LANA e CACHEMERE.

    A cura di PM_ethnos Team leader